3/10 Congresso: "Conoscenza - Comprensione - Trasformazione"

  • Stampa

progetto benessere

 PRESENTA

 workshop 3 ottobre

3 OTTOBRE 2010 WORKSHOP DINAMICO

Inizio lavori dalle ore 14.30 alle 20.00

CONOSCENZA _ COMPRENSIONE _ TRASFORMAZIONE

STRUMENTI PER IL CAMBIAMENTO

 

I PROTAGONISTI:

 

CARLO CANNISTRARO, con “PSYCH-K”

SILVIA MINGUZZI, con “L'Intelligenza Emotiva”

MAURIZIO ZANOLLI, con “Le geometrie dell'Essere”

LAURA BAETS, ci accompagna “con la musica e la sua voce”


Programma Evento:

Ore 14.30: PSYCH- K (teoria ed esercizi pratici);

Ore 16.00: L'Intelligenza Emotiva: come trasformare i punti deboli in opportunità

(teoria e laboratorio);

Ore 17.30: Le geometrie dell'essere (teoria e laboratorio).

 

1° Intervento:

PSYCH- K

(teoria ed esercizi pratici)

"PSYCH-K® è un modo amichevole di riscrivere il 'software' della tua mente per cambiare i 'risultati' nella tua vita". (Robert M. Williams, M.A. Fondatore di PSYCH-K®)

Le tue credenze stabiliscono i limiti di quello che puoi raggiungere!

Come disse Henry Ford una volta, "Che tu creda di potere o che tu creda di non potere... comunque hai ragione!"

La tua vita è un riflesso delle tue credenze. Queste credenze - di solito inconsce - sono l'effetto cumulativo della “programmazione” di tutta una vita. Come risultato di una programmazione passata negativa, alle volte ci comportiamo e pensiamo in un modo di auto-sconfitta. PSYCH-K® provvede in modo amichevole di riscrivere il 'software' della tua mente cambiando le credenze che ti sabotano in credenze che ti supportano... velocemente e facilmente. Quando tu riscrivi il “software” della tua mente, tu cambi i 'risultati' della tua vita.

Cambiando le credenze subconscie che possono sabotare le buone azioni è come riprogrammare un PC. Usando le tecniche di PSYCH-K®, una specie di “tastiera mentale” con il tuo stesso cervello, puoi incrementare l'interconnessione tra i due emisferi, per raggiungere una stato del cervello "più integrato", che è l'ideale per il cambiamento delle credenze subconscie. In aggiunta, quando l'emisfero destro e quello sinistro sono in comunicazione simultanea, le qualità e le caratteristiche di entrambi gli emisferi sono disponibili per ottimizzare la tua completa risposta alle sfide della vita.

I bilanciamenti di PSYCH-K® sono facili da imparare e semplici da usare!

Con i processi di PSYCH-K® è possibile comunicare direttamente con la mente subconscia per verificare le credenze limitanti per poi produrre uno stato mentale recettivo al cambiamento. In pochi minuti, le credenze limitanti vengono rimpiazzate da credenze che daranno un nuovo potenziale.
Questo processo si chiama bilanciamento.

PSYCH-K® è:

  • un processo interattivo di cambiamento non invasivo

  • Una semplice tecnica, anche se potente, per cambiare le credenze negative che ci stanno auto-sabotando.

  • Un'unica miscela di vari strumenti per cambiare, sia cose recenti che antiche

  • Derivato dalla ricerca scientifica della teoria dell'emisfero dominante così come quella della saggezza antica del corpo/mente.

  • Un approccio di rottura basale per facilitare il cambiamento a livello subconscio.

  • Un processo che trascende i metodi standard di visualizzazione, affermazione, volontà e pensiero positivo.

Funzionante soprattutto nelle aree del cambiamento dell'abitudine/comportamento, riduzione dello stress e benessere.

CARLO CANNISTRARO

carlo cannistraroDottore in Fisioterapia; omeopata, Osteopata e Master TEV; istruttore certificato PSYCH-K®

Fin da piccolo Carlo Cannistraro avrebbe voluto fare il pediatra. La vita, per problemi familiari, gli ha permesso però di fare solo 3 anni di Medicina e Chirurgia. Per non disperdere energie e per contiguità di studi, Carlo si è iscritto a Udine al triennio per Terapista della Riabilitazione (oggi Fisioterapista) per poi laurearsi in Fisioterapia presso l’Università di Chieti nel 2005. Dal 1987 riconoscendo i limiti della medicina convenzionale in ambito riabilitativo, si interessa di medicina vibrazionale e dopo aver fatto innumerevoli esperienze in campo energetico come il Reiki, istruttore di Energia Universale, istruttore di EFT, diventa Master TEV presso il CRESS seguendo gli insegnamenti di Zamperini Roberto e divulgando in qualità di istruttore queste conoscenze sulle energie sottili. In ambito riabilitativo ha fatto numerosi corsi in Italia ed all’estero diplomandosi nel 1994 osteopata presso l’Istituto Italiano di osteopatia di Milano. Da più di cinque anni in qualità di studioso del Leggi Biologiche scoperte dal Dott. Hamer promuove giornate e serate informative a riguardo per dare la possibilità di poter accedere in maniera approfondita e con una buona comprensione a questo capovolgimento diagnostico in medicina. A tutt’oggi continua la formazione osteopatica integrandola con tutte le conoscenze apprese in pìù di 25 anni di esperienza professionale. Riconoscendo i limiti di una certa disinformazione nell’ambito della salute, da anni si interessa di divulgazione in svariati ambiti legati soprattutto alla salute: vaccinazioni, donazioni d’organo, Nuova Medicina Germanica, quello che i dottori non dicono e informazioni legate alle difficoltà che incontrano i genitori nella gestione dei figli quando viene proposto loro di utilizzare un plantare piuttosto che un apparecchio ortodontico permettendo così alle persone di rivalorizzare l’uso del loro buon senso e del loro istinto con l’intento di riappropriarsi della propria libertà di scelta e responsabilità terapeutica. Del resto quando si fa un trattamento si aiuta una persona o poco più mentre se passi informazioni con lo stesso tempo interagisci con molte più persone. Infine l’ultima avventura è quella di essere diventato istruttore certificato per tutti i corsi di PSYCH-K® dopo aver letto il lavoro di Bruce Lipton permettendo così in Italia di accedere a questa tecnica molto interessante in italiano che può cambiare le nostre credenze. Dal 2009 anche primo italiano Health Professional Practitioner certificato da Rob William stesso (ideatore di PSYCH-K®) in Colorado, USA.

2° Intervento

L'INTELLIGENZA EMOTIVA

Come trasformare i punti deboli in opportunità

(teoria e laboratorio)

Conoscere la tua parte in ombra può svelarti i mezzi per essere vincente.

Le paure spesso "si travestono": noi ci sentiamo insicuri e ci preoccupiamo del nostro lavoro, del matrimonio, delle relazioni, dei soldi, dei figli, ecc.
Quasi tutti viviamo in un regime di sopravvivenza, con diverse sfumature di paure: paura di morire, paura di invecchiare, di non riuscire ad essere indipendente. Tutto questo genera ansia, stress, senso di insoddisfazione, incertezze, bassa autostima, scarso autocontrollo e difficoltà a gestire i propri stati emozionali, tristezza e delusione.

Possiamo imparare ad essere consapevoli di come questo accade, per liberarci. E’ possibile individuare alcuni schemi mentali limitanti e capire come superarli.
Riesci a controllare l’emotività? Ti capita di scaricare l’ansietà in comportamenti svantaggiosi, come fa chi mangia nervosamente oppure chi si arrabbia con qualcuno in modo incontrollato?
Di fronte ad un fallimento o ad un rifiuto, riesci a motivarti ad andare avanti, a darti una disciplina per perseguire i tuoi veri obiettivi.

Quando vivi situazioni stressanti, riesci a valutarne esattamente le cause? Riesci a capire ciò che gli altri provano? A metterti nei loro panni comprendendo veramente il loro punto di vista? Riesci a fare capire il tuo punto di vista, riuscendo a trasmettere passione e felicità? Costruisci relazioni armoniche?

Laboratorio attivo:

Identificare la propria missione personale;

ristrutturare le convinzioni limitanti;

valori, bisogni, identità;

definire correttamente gli obbiettivi;

Goleman evidenzia nell’Intelligenza Emotiva la capacità di conoscere le proprie emozioni, di gestirle, di superare le frustrazioni, di comprendere gli altri e di creare sintonia.

SILVIA MINGUZZI

silvia minguzziClasse 1967. Coach di campioni sportivi, di manager e di personaggi dello spettacolo, lavora da anni nella ricerca e sviluppo di strumenti di crescita personale e professionale attraverso lo studio delle prestazioni eccezionali etiche, in armonia con la realizzazione dell’essere secondo la sua natura.

Co-fondatrice dell’Accademia dell’Intelligenza Emotiva, Master Traine AIE, docente di Master di secondo livello al Poli Design, Consorzio del Politecnico di Milano.

Giornalista Pubblicista, Direttore responsabile di tre testate.

Staff di supporto nei seminari di Anthony Robbins, per lo UPW in Europa dal 1998, DWD e Life Mastery dal 2002 nel mondo.

Autore dei libri: “Cosa farò da grande” e “Impara a dire NO”, Edizioni Sì-Studi Interiori.

3° Intervento

LE GEOMETRIE DELL'ESSERE

Laboratorio “la voce dei colori” e “le carte del Giardino Infinito”

(teoria e workshop)

Esperienze di interpretazione simbolica del Maestro Maurizio Zanolli, accompagnato dalla musica e voce di Laura Baets.

I simboli cromatici e le raffigurazioni geometriche di Maurizio Zanolli sono delle finestre percettive alle quali ci avviciniamo per rispecchiare, al di là della volontà cosciente, parti di noi che così si manifestano tramite le simmetrie energetiche dei colori.
Il viaggio nel mondo del colore, dei segni, delle immagini simboliche, è un viaggio dentro di sé, è la contemplazione di se stessi. Non solo strumento per comunicare messaggi, ma anche per suscitare emozioni; non solo mezzo di comunicazione e di stimolo, ma anche e soprattutto strumento di meditazione e, in quanto tale, modalità autonoma di ricerca e di conoscenza.

Il laboratorio prevede:

-una breve introduzione, con pittura dal vivo e musica, al tema dei colori e delle carte del Giardino Infinito

-la scelta individuale dei simboli grafici con lettura e interpretazione dei vissuti emozionali

-il coinvolgimento dei partecipanti nella produzione di tracce e segni che parlano della storia personale.

MAURIZIO ZANOLLI

maurizio zanolliArtista e ricercatore metafisico, dipinge in estemporanea dal vivo, davanti alle persone, disegnando in diretta ciò che musica e poesia gli ispirano; interpreta la realtà attraverso un sistema simbolico del colore e del segno. Oltre a questa prerogativa del disegnare in diretta al momento, Zanolli sta realizzando tutta una serie di conferenze, seminari, incontri, consultazioni personali, frutto di una lunga ricerca «metafisica», che lo ha portato ad interpretare carte simboliche e mappe grafiche: con questi strumenti è possibile scoprire il proprio «giardino infinito interiore». Si tratta in sostanza di un'indagine psicologica fatta sulla persona in base a segni o simboli disposti su diagrammi. In questa ricerca che si rivolge agli esseri umani per renderli più consapevoli e liberi, gli animali, le piante, la natura hanno da sempre un posto privilegiato per le emozioni che escono pur dai loro silenzi. «Sento istintivamente che gli animali col loro corpo e le loro movenze sensuali e perfette possono darmi esperienze di vita; come le piante e le pietre che cambiano e ci raccontano un altro tempo», spiega Maurizio. «Da loro ho imparato la partecipazione all’anima di ogni esistenza. Chi è predisposto a fare l'artista comprende questo sentimento: gli animali e le piante compensano il vuoto esistenziale, perché hanno dentro una forma di pathos, di eros. A volte sento molto forte la possibilità di immedesimazione in un pesce, in un serpente: quelle sensazioni diventano poi quadri o sculture».

LAURA BAETS

laura baetsÈ una giovane cantante e autrice che sta realizzando la sua personale ricerca espressiva e musicale tra Italia e Europa, in particolare a Berlino. Da sempre ha sentito una spinta innata verso tutto ciò che è arte, dalla musica alla pittura alle discipline orientali-filosofiche, fino all’esoterismo e al paranormale. Prova lo stesso amore, fin da bambina, per la natura e gli animali. Canta, suona, specialista nel metodo Orff, propone laboratori musicali dedicati all’infanzia; dipinge esprimendo i temi della psiche, del subconscio, delle emozioni profonde. Crede fortemente nella concatenazione tra musica e pittura.

La folgorazione è nata molti anni fa dalla scoperta del glam rock degli anni 70 e con questo genere musicale, la messa in scena della teatralità sul palco, intrecciata con la musica. La sua espressione vocale e musicale spazia ora tra sonorità glam degli anni 70 e musica elettronica sperimentale; la sua voce dispiega i colori e le suggestioni delle emozioni; intensa e nera…si tramuta in leggerezza e dissolvenza, un’onda profonda di sentimento siderale.

Laura Baets ha realizzato varie collaborazioni musicali e mostre di pittura; attualmente condivide la sua ricerca con il gruppo veneziano.

Teatro PALACONGRESSI – Via Scavi 14, Montegrotto Terme PD

Sala Panoramica

Ingresso ad offerta libera

Info e prenotazioni: Luigina 3356745856 – 049/8910706,
mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -
www.gioiabertha.it - www.associazioniprogettobenessere