Consigli per l'alimentazione del gruppo B

  • Stampa

1) Adottare una dieta onnivoro equilibrate e varia

2) Abbondare con gli ortaggi in particolare quella a foglia verde e la frutta

3) consumare ogni 3-4 giorni latticini

4) Preferire le carni magre

5) consumare il pesce, ma escludere i frutti di mare

6) limitare i prodotti a base di farina di frumento, mais e cereali, (pane, pasta e polenta)

7) Evitare o almeno ridurre il consumo di carni suine e derivati: salumi, insaccati, affettati.

8) Consumare in piccole quantità semi e frutta secca

9) Praticare regolarmente un attività fisica moderata.

 

ALIMENTI CHE FAVORISCONO L'AUMENTO DI PESO:

Granoturco, lenticchie, arachidi, semi di sesamo, grano saraceno, frumento.

 

ALIMENTI CHE FAVORISCONO LA PERDITA DI PESO:

Ortaggi verdi, carne, uova e latticini, fegato, infuso di liquirizia.

 

Gruppo B gli onnivori:

Discendono dai nomadi, abitanti della steppa, il loro apparato digerente ò robusto, tollerano bene la carne (ad eccezione del tacchino) , i latticini e i vegetali, il loro sistema immunitario è forte e adattabile, l'alimentazione raccomandata è una dieta equilibrata a base di carne, cereali, frutta e verdura.

 

CIBI CONSIGLIATI:

Sopratutto uova e latticini magri, carne, fegato, verdura a foglia verde, tè alla liquirizia, e poi acqua ananas, banana, barbabietola, broccoli, cacciagione, carota, caviale, cialde di riso, crusca d'avena e di riso, fagioli, formaggio di capra, feta, gelato allo yogurt, ginseng, latte di capra, latte magro, melanzane, mirtilli, pane ai germogli di grano, pane di riso, peperoncino, prugna, ricotta, riso integrale, sardina, sgombro, uova, verdure a foglia verde.

 

CIBI SCONSIGLIATI:

Sopratutto il mais, il grano saraceno, le lenticchie, le arachidi, il sesamo, e i prodotti a base di frumento.

Le lectine contenute in questi alimenti sono in grado di alterare la produzione di insulina, l'ormone prodotto dal pancreas, responsabile della metabolizzazione degli zuccheri, se viene prodotta troppo poco insulina, questi meccanismi si alterano, i primi sintomi possono consistere in una grande stanchezza al termine dei pasti.

Chi ha questo gruppo sanguineo e vuole perdere peso dovrebbe abbandonare il frumento e il grano duro, il grano saraceno, le arachidi, le lenticchie, il mais, il sesamo, il frumento.

 

Le regole dello stomaco:

1) Assumere i liquidi da soli (non più di 100 g di liquidi a pasto, o nelle 2 ore successive al pasto

2) Niente caffè ai pasti (aspettare 1,5/2 ore dopo o 1 ora prima del pasto)

3) Niente latte ai pasti (aspettare 2 ore dopo).

4) Frutta da sola (2 ore dopo o 1 ora prima di mangiare).

5) Meglio piccoli pasti - qualità non quantità

6) Pasti lenti, assaporare, godersi e celebrare il pasto.

7) Mangiare per nutrirsi e non per stimolarsi, quando si ha fame e non per la noia.

9) Riposate almeno 35/45 minuti dopo aver mangiato.

10) Preparare il cibo con amore, senza emozioni violente o negative.

11) Nessun antiacido.

12) Non dormite per le 3 ore successive al pasto.

 

Per maggiori informazioni, e/o per prenotare il tuo check up quantistico, contattaci senza esitare. Saremo lieti di aiutarti.

Le informazioni qui riportate hanno solo il fine di operare una informazione, non sono riferibili né a prescrizioni né a consigli medici.

 Operatore specializzato Luigina Bernardi