HEATHER: per chi non gli piace stare da solo

Per chi è sempre alla ricerca della compagnia, spinto dalla necessità di parlare con gli altri.

Sintomi chiave: tendenza ad attirare l'attenzione su di sé. Si ha timore della solitudine e si ha l'atteggiamento del bambino bisognoso.

Problemi fisici frequenti: disturbi alla pelle, ipertensione, vampate, mal di stomaco, ansia, bulimia.

Il rimedio floreale

Aiuta a distogliersi da se stessi, svillupando la capacità di immedesimarsi negli altri; fa sentire la persona più sicura di sé, più forte, l'aiuta a non avere paura della solitudine.;insegna il valore del silenzio; per i bambini che spesso vivono in un ambiente familiare freddo.

Come posso sapere di aver bisogno di Heather?

La persona che ha bisogno di Heather, pensa soltanto a se stessa ed ai propri problemi. Se è un Heather estroverso, irriterà l’ambiente circostante con fiumi di parole, perché non si preoccupa per niente né della persona con cui parla, né per quanto tempo possa parlare.

Caratteristiche principali

Non sopporta la solitudine, non ascolta, vede solo se stessa.

Come può aiutarci

Aiuta a diventare un buon ascoltatore e ad interessarsi dei fatti altrui. Aiuta anche a vivere la propria vita, in modo costruttivo e anche nell’interesse del prossimo.

Bambini

Aiuta quelli che, nella fase in cui si forma la personalità, pretendono attenzione completa e raccontano molto di se stessi. La cosa peggiore per questi bambini è comunque quella di esser lasciati soli o privi di affetto.

Suggerimenti

Esercitarsi ad ascoltare gli altri, e a percepire i loro problemi e le loro sofferenze, a volte nascoste. Impegnarsi in problemi sociali.

La descrizione del dr. Bach

“Per coloro che sono sempre alla ricerca della compagnia di chiunque sia disponibile, spinti dall’irrefrenabile necessità di parlare dei loro affari con gli altri, non importa di che persone si tratti. Sono molto infelici se devono rimanere soli per un certo periodo di tempo.” (tratto da I Dodici Guaritori e altri rimedi)

Bibliografia:

1)Tratto da: Il corso pratico delle cure naturali 2° volume – 2010 – Edizioni Riza;
2)Sito web www.fisicaquantistica.it

Informazioni aggiuntive