GORSE: per chi reagisce senza speranze, con rassegnazione

Per i casi di grande disperazione, per chi non crede più che si possa ancora fare qualcosa per loro. Per che reagisce senza speranza.

Sintomi chiave: tendenza alla disperazione; si ha la sensazione che la vita non abbia alcuno scopo.

Problemi fisici frequenti: malattie croniche o degenerativa, depressione, ansia causata da grave malattia.

Il rimedio floreale

Fa vedere la luce in fondo al tunnel, aiutando la persona a riprendere la fiducia in se stessa e nelle sue possibilità di farcela; aiuta a sviluppare la tenacia, a non mollare nonostante le difficoltà; utile per i bimbi tristi, pessimisti e ipersensibili, e per gli adolescenti che stanno vivendo un periodo lungo di difficoltà scolastiche.

Come posso sapere di aver bisogno di Gorse?

La persona che ha bisogno di Gorse, è completamente disperata. Ha la sensazione che la sua situazione non possa più migliorare. E’ depressa, rassegnata, interiormente stanca e non ha più la forza di riprovarci un’altra volta. Ha perso ogni fiducia. Rifiuta qualsiasi proposta di aiuto, perché pensa che niente e nessuno la possano più aiutare.

Caratteristiche principali

Disperazione, rassegnazione

Come può aiutarci

Aiuta a comprendere che tutto ciò che ci accade, ci compete, e che l’unico fallimento vero consiste nel non tentare più di risollevarsi.

Bambini

Gorse può aiutare i bambini a cui è morta una persona cara o un animale a cui erano molto affezionati.

Suggerimenti

Leggere qualche libro per comprendere la Legge della Rinascita e quella di Causa ed Effetto. Cercare di trascorrere periodi all’aperto e al sole.

La descrizione del dr. Bach

“Per i casi di grande disperazione. Queste persone hanno rinunciato all’idea che si possa ancora fare qualcosa per loro. Per far piacere agli altri, esse possono sottoporsi a diverse cure, ma nello stesso tempo affermano convinte, a chi sta loro intorno, che ci sono ben poche speranze di miglioramento.” (tratto da I Dodici Guaritori e altri rimedi)

Bibliografia:

1)Tratto da: Il corso pratico delle cure naturali 2° volume – 2010 – Edizioni Riza;
2)Sito web www.fisicaquantistica.it

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Informazioni aggiuntive