CHERRY PLUM: ti senti sotto pressione e temi di perdere il controllo

Persone che hanno paura di perdere la ragione e fare cose spaventose e terribili.

Sintomi chiave: timore di lasciarsi andare, di impazzire, di compiere azioni terribili.

Problemi fisici frequenti: allergie, enuresi, ossessioni, fobie, panico, dipendenze.

 

Il rimedio floreale

Dà fiducia nelle proprie facoltà mentali e aiuta a esserne padroni.

Come posso sapere di aver bisogno di Cherry Plum?

La persona che ha bisogno di Cherry Plum, ha il terrore di fare qualcosa che una persona normale non farebbe mai; può soffrire di scoppi collera o di violenza improvvisi ed incontrollati. Può anche essere soggetta a crisi isteriche.

Caratteristiche principali

Disperazione, paura di perdere il controllo.

Come può aiutarci

Aiuta a riottenere il controllo di se stessi, incanalare bene le proprie energie ed a essere spontanei. E’ adatto a coloro che in seguito a un periodo di depressione, possono soffermarsi a pensare al suicidio, oppure che sono sull’orlo di un esaurimento nervoso, o temono di impazzire. E’ anche indicato come cura di appoggio a persone psicotiche, tossicodipendenti e malati con il morbo di Parkinson.

Bambini

Cherry Plum si è dimostrato efficace per coloro che soffrono di enuresi notturna. E’ anche indicato per i bambini che hanno scoppi d’ira improvvisi ed incontrollati.

Suggerimenti

Cercare di trovare il coraggio di aprirsi e se necessario “sfogarsi” ma in modo consapevole e liberatorio. Introdurre nella propria vita elementi di gioco e di spontaneità. Se possibile frequentare corsi di attività espressiva.

La descrizione del dr. Bach

“Paura di avere la mente in sovraccarico, di perdere la ragione, di fare cose spaventose e terribili che non si vogliono fare, perchè si sa che sono sbagliate, ma che nonostante tutto vengono alla mente e si ha l’impulso di fare.”(tratto da I Dodici Guaritori e altri rimedi)

Bibliografia:

1)Tratto da: Il corso pratico delle cure naturali 2° volume – 2010 – Edizioni Riza;
2)Sito web www.fisicaquantistica.it

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Informazioni aggiuntive