Consigli per l'alimentazione del gruppo AB

  1. Consumare pesce e frutti di mare.
  2. Consumare latte, latticini e formaggi, possibilmente di derivazione non bovina.
  3. Abbondare con gli ortaggi, in particolare pomodori e frutta.
  4. Privilegiare i grassi vegetali, in particolare l'olio d'oliva.
  5. Ridurre il consumo di carni rosse, evitare invece, carni insaccate o affumicate.
  6. Limitare il consumo di prodotti a base di farina di frumento, pasta compresa.
  7. Evitare l'aceto ed i sottoaceti.
  8. Come bevande sono ammesse vino rosso, caffè e tè
  9. Praticare regolarmente un attività fisica rilassante e moderatamente impegnativa.

Alimenti che favoriscono l'aumento di peso:

Carne rossa, fagioli di spagna, fagioli di lima, semi vari, grano turco, grano saraceno, frumento

Alimenti che favoriscono la perdita di peso:

Tofu, pesce, latte e formaggi, ortaggi a foglia verde, laminaria, ananas.

Gruppo ab:

Il gruppo sanguineo AB è il più giovane ed è anche il più raro, solo il 5% della popolazione ha questo gruppo sanguineo, il loro apparato digerente tollera una alimentazione onnivora ed equilibrata, il sistema immunitario è estremamente adattabile. 

Cibi consigliati:

Carne, pesce, latticini (acidi), legumi, cereali, frutta e verdura, ananas, pesce, aglio, arachidi, broccoli, caffè, camomilla, cavolfiore, cetrioli, ciliegie, coniglio, curry, fagioli, fichi, formaggio di capra, feta, ginseng, kiwi, lenticchie, limoni, liquirizia, melanzane, mozzarella, noci, olio d'oliva, peperone prugna, ricotta, riso, sgombro,storione, susine, tacchino, tè verde, tonno, trota, uva, yogurt.

Cibi sconsigliati:

Carne rossa, fagioli comuni, fagioli di lima, noci, semi e gherigli, mais e grano saraceno.

Le regole dello stomaco: 

  1. Assumere i liquidi da soli(non più di 100 g di liquidi a pasto, o nelle 2 ore successive al pasto
  2. Niente caffè ai pasti(aspettare 1,5/2 ore dopo o 1 ora prima del pasto
  3. Niente latte ai pasti(aspettare 2 ore dopo).
  4. Frutta da sola (2 ore dopo o 1 ora prima di mangiare).
  5. Meglio piccoli pasti - qualità non quantità
  6. Pasti lenti, assaporare, godersi e celebrare il pasto.
  7. Mangiare per nutrirsi e non per stimolarsi, quando si ha fame e non per la noia.
  8. Riposate almeno 35/45 minuti dopo aver mangiato.
  9. Preparare il cibo con amore, senza emozioni violente o negative.
  10. Nessun antiacido.
  11. Non dormite per le 3 ore successive al pasto.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social con i tuoi amici