VERVAIN: per chi tende a fare troppe opere buone, entusiasta ma inconcludente

Per chi ha principi e idee ben precise, è convinto che siano giuste e molto raramente le rivede. Desidera convertire tutti al suo modo di vedere la vita.

Sintomi chiave: entusiasmo eccessivo, irritabilità; a volte fanatismo.

Problemi fisici frequenti: mal di schiena, problemi alla vista, cervicale, ipertensione, irritabilità, insonnia.

 

Il rimedio floreale

Aiuta a comprendere che le grandi cose vengono realizzate con calma, senza sforzo né stress; aiuta a essere autorevoli e non autoritari, a ritrovare il proiprio equilibrio; per i bambini iperattivi, che non riescono a stare fermi, che pestano i piedi se contrariati, che sono ghiottoni, per gli adolescenti “rivoluzionari”.

Come posso sapere di aver bisogno di Vervain?

La persona che ha bisogno di Vervain, ama le cose giuste e la disciplina. Pensa di essere un “salvatore” e che le sue idee debbano essere seguite e valorizzate. E’ pieno di entusiasmo per ciò che crede, e cerca di convertirvi anche gli altri. Vive in tensione, tende ad esagerare e può consumare vita ed energie, per rincorrere il suo ideale.

Caratteristiche principali

Entusiasmo eccessivo, fanatismo, tensione.

Come può aiutarci

Aiuta ad allentare la presa, così da potersi rilassare e riposare. Mette una persona in condizione di ascoltare anche le opinioni altrui e di modificare il proprio punto di vista.

Bambini

Serve per quelli iper attivi, che alla sera non vogliono mai andare a letto.

Suggerimenti

Rendersi conto che non è necessario “vendere” a forza una buona idea, ma che è molto più convincente impersonare quell’idea col proprio esempio. Non camminare “sopra” ma “con” l’altro. Inserire consapevolmente nel programma della giornata delle pause di riposo, ad esempio: stare seduti ad occhi chiusi, fare qualche esercizio di respirazione e di relax.

La descrizione del dr. Bach

“Per coloro che hanno principi e idee ben precise, che sono convinti siano giuste e che molto raramente cambiano. Essi hanno un grande desiderio di convertire tutti quelli che li circondano, al loro modo di vedere la vita. Hanno una grande forza di volontà e molto coraggio, quando sono convinti delle cose che vorrebbero insegnare. Nella malattia essi continuano a lottare a lungo, laddove altri si sarebbero già arresi.” (tratto da I Dodici Guaritori e altri rimedi)

Bibliografia:

1)Tratto da: Il corso pratico delle cure naturali 2° volume – 2010 – Edizioni Riza;
2)Sito web www.fisicaquantistica.it

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social con i tuoi amici