Artrosi: spegni il dolore e sciogli i nodi con glucosamina, condroitina e biorisonanza

L'artrosi è una condizione degenerativa delle articolazioni che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Tra le molte opzioni terapeutiche disponibili, la glucosamina e la condroitina hanno guadagnato popolarità per il loro ruolo nel migliorare i sintomi e rallentare la progressione dell'artrosi. Inoltre, alcuni individui ricorrono ai trattamenti di biorisonanza come approccio complementare. In questo articolo, esploreremo le proprietà della glucosamina e della condroitina, come funzionano e l'impiego della biorisonanza nel caso dell'aertosi.

Glucosamina e condroitina proprietà

La glucosamina e la condroitina sono sostanze naturalmente presenti nel corpo umano e sono fondamentali per la salute delle articolazioni. La glucosamina è coinvolta nella formazione e riparazione della cartilagine, mentre la condroitina contribuisce alla sua elasticità e resistenza. Nelle persone con artrosi, la produzione di queste sostanze può diminuire, portando a una maggiore usura delle articolazioni. Ma vediamone le proprietà:

  • Glucosamina, produzione di Cartilagine: la glucosamina è un precursore di glicosaminoglicani e proteoglicani, componenti fondamentali della cartilagine articolare. La sua funzione principale è l'attivazione delle cellule della cartilagine (condrociti) per produrre la materia prima della cartilagine. Essa apporta l'elemento essenziale per la biosintesi della sostanza fondamentale della cartilagine ossea. Normalizza il metabolismo del collagene che assicura un ruolo di sostegno. Lo zolfo contenuto nel solfato permette di stabilizzare la matrice della cartilagine, dei tendini e dei legamenti, con effetti antinfiammatori nelle articolazioni colpite da artrosi. La glucosamina fornisce i mattoni necessari per la sintesi della cartilagine, aiutando il corpo a riparare il tessuto danneggiato.
  • Condroitina, idratazione e elasticità: la condroitina è nota per la sua capacità di trattenere acqua, contribuendo così all'idratazione della cartilagine e al mantenimento della sua elasticità. La sua funzione fisiologica è quella di mantenere l'elasticità della cartilagine stessa, prevenirne la degradazione e attenuare le infiammazioni riducendo la produzione e l'attivazione di mediatori dell'infiammazione nelle cellule che producono i componenti della cartilagine (condrociti). Il solfato della condroitina estratto dalla cartilagine del pesce; si preferisce utilizzare cartilagine di origine marina piuttosto che quella estratta dall'osso di bue o di pollo. La condroitina aiuta a mantenere l'idratazione e l'elasticità della cartilagine, fornendo un supporto strutturale alle articolazioni.

Sotto forma di integratore è ampiamente usata per attenuare il dolore e la rigidità articolare nell'artrosi. La sua attività è complementare a quella della glucosamina, per questo le due sostanze vengono spesso assunte in combinazione. Va considerato che integratori diversi, di marca diversa, possono contenere quantità differenti di questi composti, anche molto al di sotto della dose farmacologicamente attiva, e ciò può influenzare largamente l'efficacia del trattamento.

Rinforzare e sfiammare in modo naturale

Il trattamento di fondo dell'artrosi si basa su delle sostanze antartrosiche ad azione lenta. Esse non sono efficaci se non in questo caso, non hanno effetto antalgico, agiscono in qualche settimana migliorando le manifestazioni funzionali dell'artrosi e avendo un effetto permanente. I condroprottetori sono capaci di arrestare o di rallentare significativamente l'evoluzione natutale dell'artrosi. In particolare la distruzione della cartilagine articolare. La glucosamina e la condroitina rappresentano questo nuovo approccio del trattamento anti-artrosico: la condroprotezione. Essa mira ad aumentare i meccanismi di difesa (a breve) e di ricostruzione (a lungo termine) della cartilagine articolare.

Benefici della biorisonanza nella prevenzione dell'artosi

La biorisonanza è una tecnica che si basa sull'emissione elettromagnetica delle cellule del corpo umano. Questa tecnologia è stata applicata con successo nella prevenzione dell'artrosi attraverso la stimolazione delle cellule e la promozione della guarigione naturale delle articolazioni. Gli esperti sostengono che la biorisonanza può migliorare la circolazione sanguigna, ridurre l'infiammazione e stimolare la rigenerazione della cartilagine.
La biorisonanza emerge come un approccio promettente nella prevenzione e nel trattamento dell'artrosi. Combinata con una corretta alimentazione, esercizio fisico e altri rimedi, può offrire una soluzione integrata per coloro che cercano di preservare la salute delle proprie articolazioni.

Check up quantistico completo

Oggi la frontiera della salute non è più l'assenza di malattia, ma la qualità della vita. Uno stato di benessere, fisico e psichico, è garante di una vita sana. La chiave di volta per proteggere la salute è un Check up di biorisonanza quantistica completo un trattamento che fà parte della medicina integrativa, per valutare il nostro livello di energia, ma soprattutto le carenze di vitamine e minerali individuando anche se sono presenti disturbi di assorbimento, tossicità da metalli pesanti, se dobbiamo controllare gli zuccheri, acidità, intolleranze alimentari e individuare qual è il rimedio più adatto e molto altro. Il Check up energetico quantistico offre un quadro complessivo del nostro stato di salute informandoci su quali sono i nostri squilibri energetici per riportare l'equilibrio, in modo pratico,veloce e indolore, non invasivo e privo di effetti collaterali.

Per approfondire: scopri qui come funziona il Check Up completo di biorisonanza
Biorisonanza quantistica la risposta alle domande più frequenti

Fonti
  • Medicina Energetica - James Oschman - Macro Edizioni 2012
  • Luigina Bernardi Progetto Benessere Completo
Altri articoli che potrebbero interessarti

Informazioni e contatti:

Per maggiori informazioni e/o per prenotare il tuo Check up quantistico contattaci via email oppure ai numeri: 049.8910706 (Segreteria) • Mobile:335.6745856 (Luigina Bernardi).

Gli orari della segreteria sono: lunedì – venerdì ore 9:30 – 12:30, 14:30 – 19:00; sabato ore 9:00 – 17:00. Saremo lieti di aiutarti.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social con i tuoi amici

© Copyright. Tutti i diritti riservati.
È vietata la riproduzione, distribuzione, pubblicazione, copia, trasmissione, vendita, adattamento anche solo parziale dei contenuti pubblicati nel presente testo. Tutto il materiale pubblicato su questo sito è protetto dai diritti di proprietà intellettuale e industriale, in conformità alla normativa vigente in materia.

Protected by Copyscape - Do not copy content from this page.